Perchè il Crossfit a Piazza Armerina

Ragazze in Bikini - Villa Romana del Casale, Piazza ArmerinaHenry ford diceva: “C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti.”
La mia idea di crossfit è sulla stessa linea di Henry.
Se una disciplina, uno sport o ciò che riteniamo fantastico nella vita è raggiungibile solo da pochi prescelti, talentuosi o geneticamente dotati.
Se sono solo in pochi i destinati a fare cose difficili.
Se ciò che la natura ci ha dato gratis costituisse le fondamenta per realizzarsi, allora il crossfit non sarebbe lo sport giusto per me.
Nel crossfit anche colui che si vede troppo grasso e ha timore ad indossare una maglia aderente, impugnando il bilanciere scoprirà di poter sollevare una montagna di pesi.
Chi è così magro che non è mai riuscito a mettere un chilo di muscoli, correndo insieme agli altri magari si ritroverà a guidare le fila con le ali ai piedi.
Chi  non riesce proprio a fare nulla perché ha il fiatone dopo tre salti sul posto e mentre cammina inciampa sui propri piedi, forse non ha valutato la fortuna che ha rispetto agli altri di avere tutto da imparare.
Il vantaggio di scomporre e scalare le cose apparentemente impossibili per renderle impegnative ma fattibili.
Il vantaggio di non dovere rincorrere l’ultimo modello di scarpe o la tuta all’ultimo grido ma semplicemente sfruttare un unica dote che abbiamo dentro e cioè la costanza, darà a tutti la possibilità di arrivare a compiere qualsiasi gesto e non si avrà altra scelta che diventare bravi.
Ma in fin dei conti perché  Crossfit per tutti?
Semplicemente perché vedere un ragazzo atletico che cammina sulle mani senza nessuno sforzo, e sapere che lo ha sempre fatto senza che nessuno glielo abbia mai insegnato, suscita sicuramente grande ammirazione.
Ma vedere invece una cinquantenne che alle scuole medie si è sempre messa in fondo alla fila quando era il momento di salire la fune e si ritrova dopo qualche mese di allenamento a salirla senza paura e riscenderla con le lacrime agli occhi sentendosi più forte ed invincibile che mai è la più grande delle vittorie nella corsa verso l’autostima.
Non esiste un reale motivo per cui chiunque provi a fare crossfit non se ne innamori, semplicemente perché chiunque capisce che già durante la lezione sta migliorando, capisce che già durante la lezione sta diventando sempre più bravo.

Migliorare è un diritto di tutti.
Diventare bravi è un diritto di tutti.

MIGLIORARE SE STESSI E' IL  DIRITTO UMANO PRINCIPALE.
Perché CrossFit a Piazza Armerina. Tutti quanti ricordiamo le gesta dei gladiatori a Roma come esempio estremo di abilità, forza e coraggio. In questa piccola città è presente la Villa romana del casale, una lussuosa residenza degli stessi Romani del IV secolo d. C.
Tantissimi sono i mosaici raffigurati all’interno che la rendono famosa e patrimonio dell’UNESCO. Fra tutti mosaici però risaltano le ragazze in bikini che rappresentano per ciò che riguarda storici e archeologi, non solo la prima vista del bikini nella storia ma anche la reale idea di allenamento con i pesi, sport, competizione e celebrazione che i Romani reputavano fondamentale.
È a questo punto doveroso per me utilizzare lo strumento più efficace possibile per continuare questa idea.
Lo strumento più adatto a perseguire la migliore forma fisica oggi è il crossfit.
Il mio strumento è il crossfit.

[ English Version ]
Henry Ford said: "Real progress only happens when advantages of a new technology become available to everybody."
My idea of CrossFit is on the same line of Henry.
Whether a discipline, a sport or anything we think is fantastic in life is only reached by a selected few, talented or genetically gifted.
If only a few are destined to do difficult things.
If what nature gave us for free is the foundation for realizing yourself, then CrossFit would not be the right sport for me.
In CrossFit the one who sees himself too fat and is afraid to wear a tight shirt, holding the bar will discover that he can lift a mountain of weights.
Who is so skinny that has never managed to put a kilo of muscles, running with others maybe he will find himself driving the rows with wings on his feet.
Those who cannot do anything because they are short-breathed after three jumps in place and while walking would stumble on their feet, perhaps have not valuated the luck that he has to have everything to learn - compared to others.
The advantage of breaking down and scaling things seemingly impossible to get them challenging but feasible.
The advantage of not having to chase the last model of shoes or the latest suit but simply to taking the advantage of a single skill that we have inside ourselves that is perseverance, will give everyone the opportunity to achieve any gesture there will be no choice since becoming good.
But ultimately why is CrossFit for everyone?
Simply Because seeing an athletic guy walking on his hands without any effort and knowing that he has always done it without anyone had teached it surely he inspires a great admiration.
But seeing a woman in her fifties who has always stayed at the end of the line in secondary school when it was time to climb the rope and then after few months of training she is reach the top of it without any fear and climbing down again with tears in her eyes – feeling stronger than ever and invincible – will be the biggest of victories in the run towards self-esteem.
There is no real reason why anyone trying CrossFit would not fall in love for it, simply because everyone already understands during the lesson that he is improving and getting more and more good after each workout.
Improving is a right for everyone.
Becoming good is a right for everyone.
 
IMPROVING YOURSELF IS THE MAIN HUMAN RIGHT.
Why CrossFit in Piazza Armerina? All of us remember the great feats of gladiators in Rome as an extreme example of skill, strength and braveness. In this small town there is the Villa romana del casale, a luxurious residence of the Romans of the 4th century AD.
Many are the mosaics depicted inside which make it famous and a UNESCO heritage. Among all mosaics, however, stand out the girls in bikinis that represent for historians and archaeologists, not only the first view of the bikini in history but also a celebration of training with weights, sport and competition that the Romans considered fundamental for well-being.
It is then a right duty for me to continue this celebration and use the most effective tool possible to continue the Romans spirit.
The most suitable tool to pursue the best physical shape today is Crossfit.
My tool is Crossfit.